Torta morbida con albicocche e zucchero di canna

Torta morbida con albicocche e zucchero di canna_Filastrocca Dolce

Un dolce preparato un pò per caso, per l’esigenza di smaltire delle albicocche che giacevano da qualche giorno in ciotola. L’utilizzo di una farina che spesso uso per fare il pane e che in questo dolce ha dato un sapore rustico insieme allo zucchero di canna si è rivelato un elemento di forza del dolce che è piaciuto molto per questi sapori forti e al tempo stesso caserecci.

Sembra quasi un pan focaccia dalla foto ma vi assicuro un dolce da gustare a colazione con un buon thè o altra bevanda e nulla vi vieta di gustarne la bontà a merenda.

Dosi e ingredienti:

3 uova

150 gr di zucchero di canna

100 ml di olio di girasole

pizzico di cannella ( se si vuole)

pizzico di sale

170 gr yogurt greco albicocca

50 gr latte

300 gr farina di farro

un lievito per dolci

8 albicocche

due cucchiai di zucchero di canna per spolverare il dolce

Procedimento:

-riscaldate il forno a 170 gradi statico

-montate le uova con lo zucchero di canna e il sale fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro

-aggiungere l’olio e lo yogurt e infine il latte

-setacciate la farina con il lievito e unitele al composto con una spatola

-aggiungete 4 albicocche tagliate a tocchetti piccoli

-versate il tutto in una teglia coperta di carta forno o imburrata e infarinata

-ricoprite la superficie con il resto delle albicocche tagliate a spicchi e spolverizzate con un paio di cucchiai di zucchero di canna

-infornate per 35/40 minuti

-ricordate sempre di lasciare tutti i dolci un 5/10 minuti con lo sportello del forno leggermente aperto ancora dopo la cottura per non fare ammassare l’impasto per lo choc termico che subisce dal forno alla temperatura ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.